E – Barocco ibleo: Noto e Avola

descrizione

Noto, “Capitale europea del barocco”, dal 2002 è stata dichiarata Patrimonio dell’Umanità da parte dell’UNESCO; grazie ai suoi sontuosi palazzi ed alle monumentali chiese costruite con la dorata pietra locale riccamente intagliata, è denominata “Il giardino di pietra”. Noto è conosciuta nel mondo per lo straordinario impianto barocco, fatto di vie intervallate da scenografiche piazze ed imponenti scalinate che raccordano terrazze, casupole e palazzi aristocratici. L’effetto al visitatore è di un immenso spazio teatrale fatto di architetture in successione che trasmettono un senso di fasto, gioia e armonia . La visita permetterà di apprezzare la cattedrale, le chiese, il teatro, il palazzo comunale, le piazze e i palazzi aristocratici, passeggiando per le vie turistiche del centro cittadino, con una guida che spiega i segreti, le storie e gli aneddoti legati ai luoghi A seguire, una breve sosta sulle spiagge incontaminate di Marina di Avola, per rilassarsi e magari per prendere un bagno nelle acque cristalline. Pullman: 1 h e 20 min

Commenti chiusi