B – Tour di Catania

descrizione

“Melior de cinere surgo (risorgo sempre più fiorente dalle mie ceneri)”. Come una fenice che rinasce dalle ceneri, Catania è risorta dopo ogni distruzione da terremoti, colate laviche o guerre. Iscritto nella lista dei beni Patrimonio dell’Umanità, il centro della città è uno splendido esempio di architettura barocca siciliana. La città, quasi del tutto distrutta dal terremoto del 1693, è stata riedificata con un assetto urbano razionale, con scenografiche piazze e stupendi edifici in barocco catanese, caratteristico per la bicromia tra pietra lavica e pietra calcarea siracusana. Tantissime e originali le sue chiese barocche, che si incastonano come gemme preziose tra i palazzi settecenteschi catanesi. Davvero unico il monastero di San Nicolo la Rena, il più grande d’Europa, sontuoso edifico in stile barocco. Sono tanti i monumenti risalenti al periodo greco-romano Immersi tra gli edifici di epoca moderna: l’anfiteatro romano, il teatro greco-romano e l’odeon, terme e resti di ville romane.

Pullllman: 10 min

Commenti chiusi