2 – Dalle Forre del Fiume Alcantara al Castiglione

descrizione

Il fiume Alcantara ha le sue sorgenti sui Monti Nebrodi, ma è l’Etna a donarle l’acqua e il suolo su cui si sviluppa. Toccato più volte dalle colate etnee, il fiume si è riappropriato del suo spazio scavando il suo letto nel duro basalto lavico. Ecco quindi generarsi suggestive gole e gurne nella lava, levigate dal costante scorrere delle acque. Il nostro itinerario ci permetterà di apprezzare il fiume Alcantara e le aree verdi e rurali che lo circondano. A costellare il percorso, numerose vestigia antiche: la Cuba di Santa Domenica, monumento nazionale, perfetta architettura bizantina in conci di pietra lavica; il ponte di origini romane di San Nicola; casali ottocenteschi e resti di una vecchia ferrovia degli anni ’30. Meta dell’escursione, il centro medievale di Castiglione di Sicilia, eletto tra i più bei borghi d’Italia, dominato dal castello duecentesco che visiteremo.

scheda tecnica

località: Valle Alcantara
lunghezza 9 km
quota min: 398 mt
quota max: 528 mt
dislivello complessivo: + 80 mt; -161 mt
durata (incluso soste): 4 h et 30 min
difficoltà facile
tipologia: pista battuta, single track su roccia vulcanica, brevi tratti in asfalto.
Pullman: 40 min

Commenti chiusi