10 – Cava del carosello, Noto Antica e Noto

descrizione:

Il percorso rappresenta la magistrale fusione di natura, storia, arte e cultura: da una parte Noto Antica, una città di fondazione greca, con duemila anni di storia, distrutta dal grande terremoto del 1693, immersa in una bellissima area naturalistica fatta di canyon, laghetti e fiumi verdeggianti; di fronte, una città moderna, costruita ex novo nel XVIII secolo, proclamata capitale europea del barocco e patrimonio dell’Umanità dall’Unesco . Noto Antica presenta il fascino di una città abbandonata, dove sono ancora visibili le mura della città, le porte d’accesso, castelli e torrioni, , case umili e palazzi, monasteri e chiese, grotte, tombe, aree sacre ellenistiche, tutte costruite nella pietra bianca calcarea degli Iblei. La florida vegetazione e tre secoli di abbandono rendono il sito quanto mai fiabesco. Il percorso prosegue in discesa, in direzione del canyon di Cava del carosello, dove tra i laghetti e ruscelli, visiteremo antiche grotte trasformate in concerie rupestri e mulini. Infine una visita di Noto, un’autentica esplosione di barocco: luminosa città dove ogni palazzo, chiesa, casa è piazza è una magnifica espressione artistica, di bellezza, movimento e armonia, che trasmette un senso di gioia e vivacità.

scheda tecnica

località: Monti Iblei
lunghezza: 8 km
quota min: 320 mt
quota max: 480 mt
dislivello complessivo: 350 mt
durata: 5 h e 30 min
difficoltà medio-facile
tipologia: pista battuta, single track su roccia , brevi tratti in asfalto.
Pullman: 1 h e 10 min

Commenti chiusi