1 – Megaliti dell’Argimusco e Bosco di Malabotta

descrizione

Il sentiero è il residuo delle antiche mulattiere usate un tempo per la transumanza, e si snoda all’interno di un antichissimo bosco di Cerri della Sicilia nord orientale, nella riserva del Bosco di Malabotta. Queste vecchie mulattiere sono divenute oggi dei percorsi che custodiscono al loro interno molteplici endemismi.Un elemento di pregio dal un punto di vista paesaggistico ci viene offerto da incredibili panorami e da un incantevole bosco secolare di Querce e Faggi. Nei pressi di Monte Croce Mancina, dalla cima di Pizzo Voturi, posta a metri 1325 slm, è possibile ammirare un panorama che dal tirreno volge sino allo Ionio, concludendosi con la valle Alcantara e l’Etna. Un itinerario che offre la possibilità , a chi lo percorre, di poter godere di scenografie naturali estremamente suggestive, nonché conoscere e apprezzare le Rocche dell’Argimusco, una della aree archeologiche più affascinanti, suggestive ed enigmatiche di questa parte di Sicilia.

scheda tecnica

località: Monti Nebrodi
lunghezza 11 km
quota min: 700 mt
quota max: 1330 mt
dislivello complessivo: + 381 mt; – 908 mt
durata (incluso soste): 5 h media difficoltà, tratti impegnativi
tipologia: pista battuta, single track su roccia , brevi tratti in asfalto.
Pullman: 1 h e 25 min

Commenti chiusi